Recital del chitarrista GORAN LISTEŠ

19 dicembre 2013 ore 20.30
Teatro Filodrammatici, iazza Paolo Ferrari, 6, Milano

La Comunita Croata in Italia - Milano con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica di Croazia a Roma, ha organizzato il Recital del chitarrista GORAN LISTEŠ che si terrà giovedi, 19 dicembre 2013 alle ore 20,30 presso il Teatro Filodrammatici - Milano Piazza Paolo Ferrari, 6 angolo Piazza Scala. L'ingresso è libero.
Potete scaricare il programma in pdf alla fine del testo.

Nato nel 1961 a Spalato, Croazia, cittadino italiano, GORAN LISTEŠ inizia lo studio della chitarra a otto anni presso la Scuola di Musica di Spalato. Nel 1983 a Zagabria presso l’Accademia Musicale consegue il Diploma di chitarra con Darko Petrinjak e presso l’Università statale della stessa città la laurea in Economia. Nel 1986 a Graz, in Austria, consegue un altro Diploma di chitarra con Marga Bäuml Klasinc presso la Hochschule für Musik.
Goran Listes ha svolto oltre quattrocento concerti, come solista e in formazioni cameristiche.
Nel 1982 tiene il primo concerto solistico nella Sala da concerto della città di Spalato.
Ha conseguito numerosi premi nazionali ed internazionali d’interpretazione musicale: nel 1984 Primo premio al Concorso dei Giovani Musicisti messo in palio dalla Fondazione Ivo Pogorelich, nel 1985 Primo premio al 15° Concorso Internazionale Jeunesses Musicales di Belgrado, nel 1989 Primo premio ai Concorsi Internazionali: Fernando Sor di Roma e Mauro Giuliani a Bari, nel 1990 a Walcourt, in Belgio, ha trionfato al Concorso Internazionale Printemps de la Guitare conquistando il Primo premio (medaglia della Regina Fabiola), congiuntamente a quello di miglior interprete di opera contemporanea e al Premio speciale della Stampa, nel 1994 Primo Premio al “2° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale 1994 – Premio di Interpretazione Chitarristica” a Quartu S. Elena, in Sardegna; ha conseguito inoltre premi ai concorsi d’interpretazione musicale di Radio France a Parigi nel 1988, a Carpentras in Francia nel 1990, a Taranto al concorso Nicola Fago nel 1990, al concorso internazionale città di Latina nel 1992.
Dal 1983 ad oggi è stato invitato a suonare presso società di concerti e festivals musicali prestigiosi nei seguenti paesi: Austria, Yugoslavia, Grecia al “17th international days of music ‘86” di Salonicco, Cuba – “festival di chitarra ’86 a L’Avana”, Polonia – “festival della gioventù musicale di Cracovia”, quindi in Slovacchia, Ucraina a Kiev nella sala della filarmonica, Russia, Estonia, Bulgaria, Slovenia, Belgio, Italia, Portogallo, Spagna, Germania, Austria, Inghilterra a Londra più volte nella “Wigmore Hall”, Francia a Parigi nell’Auditorium di Radio France, Israele, Perù, ecc.
Dal 1989 in Italia a: Roma – Sala da concerto del Conservatorio S. Cecilia, Castel S. Angelo e teatro San Genesio, Milano nel teatro dei Filodrammatici, Barletta – Ass. G. Curci, Molfetta e Castellana Grotte (BA) dalla “Camerata Musicale Barese”, Matera “Polifonica Materana” 46ª stagione di concerti, Udine – festival chitarristico “Fernando Sor”, Ischia, L’Aquila – società di concerti “Barattelli”, Avezzano, Taranto, Cagliari, Campobasso, Busto Arsizio – “festival chitarristico internazionale bustese”, Torino, ed altre città.
Si è inoltre esibito come chitarrista solista in concerti per chitarra e orchestra: nel 1985 a Graz (Austria) e Zagabria (Croazia) il concerto op.30 di M. Giuliani, nel 1986 tournèe in Slovacchia con la Filarmonica la “Fantasia para un gentilhombre” di J. Rodrigo, nel 2000 a Zagabria con la Filarmonica e a Spalato con l’orchestra del teatro dell’Opera il “Concierto de Aranjuez” di J. Rodrigo. A Lecce, nel luglio 2000, ha eseguito l’Adagio del “Concierto de Aranjuez” con l’orchestra della provincia di Lecce, per la diretta televisiva di RAI UNO, accompagnando, inoltre, il soprano Katia Ricciarelli in alcune arie.
Goran Listes svolge anche concerti con ensemble da camera stabili quali: il “Trio Chitarristico di Zagabria”, formatosi nel 1984, il debutto internazionale nel 1986 nella “Wigmore Hall” di Londra. Da allora sono stati invitati a suonare in: Croazia, Inghilterra, Germania, Irlanda, Austria, Portogallo, Danimarca, Francia, Italia, Israele, repubblica Ceca e Slovacchia.
Nel 1995 ha formato il “Duo Chitarristico Italiano” insieme ad Agostino Valente, debutto internazionale nel 1996 a Madrid nell’Auditorio Nacional, dove hanno eseguito il Concerto per due chitarre e orchestra op.201 di Mario Castelnuovo Tedesco con l’orchestra della Comunità di Madrid. Il Duo ha, inoltre, svolto concerti in Italia, Danimarca, Grecia, Croazia, Slovenia, Spagna e Perù. Nel 2002 ha fondato Il “Quartetto Chitarristico italiano”, denominato in seguito “Quartetto Chitarristico Leonardo” con A. Valente, Alessandro Paris e Massimo Felici. Anche con questo ensemble ha eseguito numerosi concerti In Italia e all’estero.
Dal 1985 a oggi, ha inciso vari LP e CD per chitarra sola, con il “Trio Chitarristico di Zagabria” e con il “Duo chitarristico italiano” per le seguenti etichette discografiche: Yugoton (ex Yugoslavia), Croatia records, Orfej (Croazia), Plein Jeu Editions (Belgio), Niccolò (Italia).
Ha inoltre registrato brani per varie emittenti radiofoniche quali: RAI italiana, BBC inglese, Radio France, HRTV croata, Radiodifusiòn Nacional SODRE di Montevideo – Uruguay.
Parallelamente all’attività di esecutore, periodicamente compone per chitarra, conseguendo esecuzioni e incisioni discografiche. Nel 1997 ha pubblicato una serie di composizioni per chitarra sola nella raccolta “Croatian Guitarists for Guitar”, per le edizioni “Music Play” di Zagabria, Croazia, nel 2006 la “Sonata op.11” per chitarra sola edita dalla Bèrben di Ancona e nel 2013 ha pubblicato una serie di composizioni per chitarra sola e due duetti per le edizioni “Guitart” di Avellino.
Attualmente è prof. ordinario di chitarra presso l’Accademia statale di musica di Spalato e docente al conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.
Ha scritto articoli per rivista musicale specialistica “Gitara” Croata, ha inoltre fatto parte quale membro di giurie internazionali di concorsi d’interpretazione musicale: F.Sor, M.Giuliani, Gevelsberg.

Fonte: 
comunità croata di milano
documenti: