Una grande retrospettiva di Jagoda Buić

vernissage 18 ottobre, ore 18.00
Museo Revoltella, via Diaz 27, Trieste

Al Museo Revoltella di Trieste per la prima volta in Italia una grande retrospettiva di Jagoda Buić

Nell’anno in cui la Croazia entra nell’Unione Europea, Trieste presenta un evento espositivo inedito dal forte potere evocativo dedicato alla grande artista croata e alla sua opera: monumentali sculture tessili, composizione in carta, collage, bozzetti e costumi teatrali, un video del 1983.
Spalatina d’origine, Jagoda Buić ha studiato all’Accademia di Arti Applicate, di Design di Zagabria e di Storia dell’Arte alla Facoltà di Filosofia dell’Università di Zagabria; si è diplomata cum laude maxima all’Accademia di Vienna, per poi specializzarsi seguendo studi di Scenografia del film a Cinecittà a Roma, e Storia del Costume al Centro delle Arti e del Costume a Palazzo Grassi a Venezia.
Nonostante tale cosmopolita formazione universitaria abbia conferito alla sua arte un linguaggio universale i lavori di Jagoda Buić hanno continuato a respirare l'aria della sua mediterranea terra natale. L'artista, partita dal disegno tessile e dalla scenografia teatrale, si è orientata, a partire dal 1962, verso la tapisserie; ha partecipato dal 1965 al 1971 alle Biennali Internazionali della tapisserie di Losanna con opere mutate in vere sculture di grande potenza monumentale e artistica. Ha presentato più di ottanta mostre personali ed ha partecipato a numerose collettive nei più importanti musei del mondo.
Le sue opere sono presenti nelle più prestigiose collezioni di musei e istituzioni internazionali: Metropolitan Museum – New York, Kennedy Memorial – Washington, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Stedelijk Museum – Amsterdam, Musée d’Art Moderne – Bordeaux, Fondation d’Art Contemporain – Paris, Musée de la Ville – Les Mans, Musée d’Art Decoratif – Lausanne, Museo d’Arte Moderna – Zagabria, Musée d’Art Nouvelle – Villeneuve et Lille, Palazzo dell’Unesco - Parigi, Prefettura di San Paolo - Brasile, Union des Banques Suisses - Zurigo, Aeroporto di Atlanta, nonché in molti edifici pubblici e in prestigiose collezioni private. Ha ricevuto numerosissime onorificenze e premi internazionali (come il Gran Prix “Itamaraty” della Biennale di San Paolo del Brasile nel 1975).

La mostra, corredata da un catalogo realizzato per l’occasione, sarà condivisa e sostenuta dalle Istituzioni croate, in particolare dal Museo delle Arti Applicate di Zagabria, che conserva gran parte delle opere di Jagoda Buić.

A corredo dell’esposizione un catalogo con interventi, tra gli altri, di Luciano Caramel, Gillo Dorfles, Miroslav Gašparović , Tonko Maroević, Maria Masau Dan, Predrag Matvejević.
La mostra apre il 19 ottobre, il vernisage è il 18 ottobre alle ore 18 (si prega di telefonare per confermare la partecipazione al 040 6754296 oppure al 040 6754350 o inviare una mail al revoltella@comune.trieste.it) al Museo Revoltella, via Diaz 27, Trieste.

Fonte: 
Museo Revoltella Trieste
documenti: