Scuola di lingua croata per bambini e giovani

La “Hrvatska nastava” a Trieste

Su iniziativa della Comunità croata di Trieste ed organizzato dal Ministero dell’istruzione e dello sport, nel 1999 ha avuto inizio la programmazione e l’insegnamento della lingua croata come materia scolastica a Trieste. Questo è stato possibile grazie all' entusiasmo e all' impegno del presidente Damir Murković, che è stato uno dei fondatori della Comunità croata di Trieste, della prima console croata per gli affari culturali Nada Ružić e di tutte le persone attive e radunate intorno alla Comunità croata ed al Consolato Generale della Repubblica di Croazia a Trieste. Mancando un adeguato spazio d’insegnamento, inizialmente le lezioni si sono svolte al terzo piano del Centro culturale del Consolato croato sito in Piazza Goldoni 9. La prima insegnante Vesna Piasevoli, originaria di Dugi otok, in quattro anni di mandato è riuscita, da un numero molto ridotto di alunni, prevalentemente figli di dipendenti del Consolato e della Comunità croata, a raggiungere un numero di circa trenta bambini, di età compresa tra i 7 e i 18 anni. Dal 2003 l’incarico d’insegnamento è passato per due anni a Tatjana Mastnak di Rijeka, che fino a quel momento insegnava a Udine. Nell’ambito del progetto “Interkultura” e in base all’accordo tra la Direzione di educazione Sveti Jakov della scuola elementare slovena e la Comunità croata di Trieste, dall’ anno 2003 le lezioni vengono quindi svolte nella scuola elementare “J. Ribičič-K. Širok”sita in Via Frausin 12. Negli ultimi tre anni l’insegnamento è stato svolto da Maša Čiča, originaria di Rijeka mentre dall’anno 2008 l’incarico viene svolto dall’ insegnante Olga Diklić. Sebbene agli inizi, l’insegnamento croato come materia scolastica ha passato fasi alterne e malgrado le difficoltà tecniche iniziali, le finalità di base dell’insegnamento croato - valutate in base alle conoscenze di livello nazionale ed internazionale d’avanguardia, riguardanti l’ambito educativo e d’istruzione e riassunte nel “Curriculum dell’insegnamento di croato all’estero” del Ministero dell’istruzione e dello sport croato che assegna le insegnanti destinate alle sedi estere, compresa Trieste - sono rimaste le stesse:

aprire l’insegnamento del croato a tutti i bambini interessati delle scuole elementari, medie e superiori all’estero, con particolare attenzione ai bambini di origine croata;
insegnare ed approfondire la conoscenza della lingua croata;
stimolare l’interesse ed un rapporto positivo nei confronti del patrimonio storico, culturale e naturalistico della Repubblica Croata.
Olga Diklić

Data: 
15 dicembre 2012
Fonte: 
http://www.comunitacroatatrieste.it/scuola-giovani.asp